Download ACAB by Carlo Bonini PDF

By Carlo Bonini

"ACAB". All police officers Are Bastards. Il chorus di un celebre motivo epidermis anni Settanta diventa richiamo universale alla guerra nelle città, nelle strade. Michelangelo, "Drago" e "lo Sciatto" sono tre "celerini bastardi". Sono odiati e hanno imparato a odiare. Basta leggere l'impressionante e inedita chat del loro reparto in line with capirlo. Cresciuti nel culto della destra fascista, si scoprono disillusi al termine di una parabola di violenza che è los angeles loro "educazione sentimentale". Nella narrazione di Bonini si svela, attraverso l'occhio e il linguaggio degli "sbirri" e una lunga inchiesta sul campo, los angeles trama occulta dei più sconcertanti episodi di violenza urbana accaduti in Italia negli ultimi due anni. Che collega in un ritmo serrato e una scrittura emozionante episodi accaduti in tempi e luoghi diversi come l'assalto militare degli ultras a una caserma di Roma e los angeles caccia al romeno nelle periferie, i Cpt in keeping with immigrati clandestini e gli scontri della discarica di Pianura. l. a. catena dell'odio e delle impunità.

Show description

Read Online or Download ACAB PDF

Best italian_1 books

La guerra delle razze

In questo quantity l'autore sviluppa e mette alla prova il modello teorico già elaborato nel saggio L'invenzione delle razze, che individua il dispositivo fondamentale del razzismo nella traduzione in chiave naturalistica delle identità storiche, ricostruendone lo sviluppo nel corso degli ultimi secoli.

La matematica della democrazia. Voti, seggi e parlamenti da Platone ai giorni nostri

«Qual è il candidato che il popolo ha scelto? » los angeles domanda è semplice, ma l. a. risposta non lo è in line with niente. Fin dalla nascita della democrazia, nella Grecia di 2500 anni fa, ci si è accorti che los angeles distribuzione dei voti e dei delegati di un’assemblea è un problema matematico che in molti casi può portare a soluzioni paradossali.

ACAB

"ACAB". All police officers Are Bastards. Il chorus di un celebre motivo dermis anni Settanta diventa richiamo universale alla guerra nelle città, nelle strade. Michelangelo, "Drago" e "lo Sciatto" sono tre "celerini bastardi". Sono odiati e hanno imparato a odiare. Basta leggere l'impressionante e inedita chat del loro reparto in line with capirlo.

Extra info for ACAB

Example text

Si interviene quando siamo attaccati direttamente e dobbiamo necessariamente respingere una violenza o vincere una resistenza. Per il resto... salvare il culo a qualcun altro o evitare che distruggano tutto? Aspettiamo ben distintamente l'ordine dal funzionario. Ordine magari ripetuto più volte e non equivoco. », che non guasterebbe, così almeno se qualcosa va storto, la responsabilità se la prende chi ordina. E non il classico ortolano del reparto. È chiaro??? Facciamoli mangiare anche a loro i cetrioli.

Ed era allora che si riservava il gran finale. – Per esempio, qualcuno saprebbe spiegarmi perché il nostro Gl40 è a colpo singolo, mentre in Francia sullo stesso tipo di arma è montato un rotore che consente di sparare a raffica? Nessuno, vero? Neanche io. So però la differenza. In Francia, in cinque secondi una squadra è in grado di saturare l'area che le è di fronte. Noi impieghiamo qualche minuto. Il tempo necessario a prenderci qualche sassata in più... Come in quel Roma-Milan del 2004. La sera della Befana.

Chi non si era dato via con la roba era diventato un pupazzo ammaestrato. Era capitato di incontrarli qualche volta a Roma, durante i servizi. Ben vestiti, profumati, lo guardavano nella sua tuta da ordine pubblico con la compassione che merita chi ha avuto una disgrazia. Ma come, lui, l'ex segretario del Fronte della gioventù di Ostia, è diventato uno sbirro? Sissignore, uno sbirro. Anzi, un celerino. Felice di avere lo studio non in Galleria Colonna, ma su un Ducato. Si ricordavano di lui ad anni alterni, gli ex camerati.

Download PDF sample

Rated 4.37 of 5 – based on 46 votes